You are currently viewing IL G7 PD Veneto condividono un’assunzione diretta di responsabilità politica ed organizzativa

IL G7 PD Veneto condividono un’assunzione diretta di responsabilità politica ed organizzativa

Padova _ 28/05/2016 A seguito della circolare emanata dal Vice Segretario nazionale del PD, Lorenzo Guerini, della quale ha preso atto la Direzione regionale del PD Veneto, nel ringraziare Roger De Menech per l’attività svolta finora, i  Segretari Provinciali del PD Veneto condividono in modo unanime un’assunzione diretta di responsabilità politica ed organizzativa nella gestione di questa fase transitoria  del PD Veneto chiedendo al contempo al partito nazionale di garantire una necessaria ed autorevole funzione di coordinamento e indirizzo.

Il partito, in questa fase, dovra’ affrontare con grande compattezza e con la massima profusione di energia ed entusiasmo le imminenti e future sfide (elezioni amministrative, petizione popolare a sostegno del referendum confermativo della riforma costituzionale, campagna referendaria per il SÌ alla riforma costituzionale) e costruire una stagione congressuale regionale prevista in abbinamento al congresso nazionale, che verrà anticipato come annunciato dal Segretario Nazionale Renzi.

I 7 segretari provinciali hanno avanzato unitariamente in questi giorni a Renzi e Guerini una proposta di lavoro per il bene del partito, consapevoli del ruolo di garanzia politica che sono chiamati, a maggior ragione oggi, a dover interpretare, condividendo l’opportuno appello all’unità giunto dal Segretario nazionale.
Nell’incontro avuto giovedì scorso a Roma con il Vicesegretario Guerini si è registrata la massima sintonia e si rimane ora in attesa delle scelte che farà la dirigenza nazionale del partito, in sinergia con la dirigenza veneta, per assicurare al PD Veneto una gestione transitoria da qui al congresso regionale che valorizzi adeguatamente l’apporto indispensabile che dovrà provenire dai territori in una fase politica cruciale per il Paese ed il Partito Democratico, nella quale il Veneto potrà e dovrà recitare un ruolo significativo.
Abbiamo fortemente concordato di agire nella massima unità e lealtà tra noi segretari a prescindere dalle sensibilità, garantendo alla segreteria nazionale il più alto grado di responsabilità. Invitiamo tutti a non indugiare in polemiche e in modalità che rischiano di complicare la situazione in una fase che rende indispensabili serenità e compattezza. Come chiesto dal segretario nazionale, nei prossimi mesi facciamo tutti lo sforzo di essere parte della soluzione e non del problema. Un dibattito franco potrà avvenire nel rispetto di ogni posizione durante la fase congressuale che presto coinvolgerà tutti i livelli del partito.

I Segretari Provinciali delle 7 Province Venete:

– Belluno, Erika Dal Farra

– Padova, Massimo Bettin

– Rovigo, Julik Zanellato

– Treviso, Lorena Andreetta

– Venezia, Gigliola Scattolin

– Verona, Alessio Albertini

– Vicenza, Veronica Cecconato