• Fusione Frasinele/Polesella: in previsione del referendum del 16 dicembre-incontro Sindaci e sindacati

    Alcuni giorni fa nel comune di Frassinelle si è tenuto un incontro tra i sindaci di Frassinelle e di Polesella con le sigle sindacali, Cgil – Cisl – Uil, con cui hanno firmato un accordo di collaborazione per incrementare i servizi e i lavoratori comunali. in caso passasse la fusione e quindi il Sì al referendum del 16 dicembre.
    I tre sindacati si sono impegnati a fianco dei due Comuni per sostenere il Sì alla fusione per rilanciare nella Provincia di Rovigo l’idea di Comuni di maggiori dimensioni capaci al meglio di rispondere ai problemi dello sviluppo e ai bisogni dei cittadini.

    Grazie alla fusione, la nascita del nuovo Comune conterà di più, al quale saranno assegnate risorse pari a 700mila euro l’anno per 10 anni grazie ai contributi di Stato e Regione . Queste risorse potranno dare più sviluppo e migliorare la qualità di vita dei cittadini: più sviluppo sociale, aumento degli investimenti, imposte progressive più eque, garantire il mantenimento degli uffici pubblici nelle sedi attuali in accordo con i dipendenti comunali.

Leave a reply.